Menu

Natale, nuovo SmartPhone? Le migliori APPs per Android e iOS

Anche se il Natale viene etichettato come uno dei più poveri dal dopoguerra a oggi, tra le regine dei regali continuano a svettare gli SmartPhone e i Tablet. Ecco dunque una sintetica rassegna delle APPs che non possono mancare sul proprio Smansung Android o sull'iPad o l'iPhone di Apple....

Uno SmartPhone, qualsiasi esso sia, serve "anche" per telefonare. Ma una volta tolto dalla sua confezione, comincia ad assumere valore mano a mano che vi si installano le nuove APPs, molte delle quali gratuite e destinate a divenire degli indispensabili compagni di vita. In questo post vediamo quelle per Android, il sistema operativo di Google, standard su tutti gli SmartPhone di Samnsung e molti altri produttori, e per iOS, ovvero gli iPhone e gli iPad di Apple. 

Dividerei il tema in tre aree diverse: le Utility per la vita quotidiana, gli strumenti che aiutano nelle proprie attività di lavoro, le APPs per vivere nel mondo dei Social Networks. Tralascio volutamente tutte le APPs per giocare, visto che in generale non le utilizzo e non potrei dare alcuna indicazione utile, sebbene per molti siano quelle più gettonate. Basta fare una rapida verifica dei viaggiatori che si incontrano in metropolitana o in treno, tutti sempre con il cellulare in mano, ma proprio per giocare ancor più che per telefonare o messaggiare...

La gran parte delle APPS illustrate in queste note le ritroviamo pressoché invariate sia nel mondo Android, sia su quello iOS, con contraltari negli ambienti Windows e Mac, ma ce ne sono alcune specifiche di ciascun mondo. Vediamole quindi in rapida successione.

APPS per la vita quotidiana

Evernote1. Evernote: nasce nel mondo Apple, ma è divenuta una star anche su Android, dopo esser stata insignita di numerosi premi quale migliore APPS per SmartPhone dal New York Times, da TechCrunch, da Mashable e in altre autorevoli competizioni. Il suo compito è "ricordarci tutto": cosa fare, appunti, scadenze. E la caratteristica migliore è che ci permette di farlo usando la tastiera, la voce, la macchina fotografica, i tweet, i messaggi di posta elettronica, ... potendo poi accedere a quanto registrato sia tramite lo SmartPhone, sia tramite PC, indipendentemente da come sono state prese le note. E' disponibile sia in versione gratuita, che a pagamento con alcune funzioni in più. Ma quelle di base sono già numerose e molto utili.

Chicca finale: se siamo disordinati e non ci ricordiamo più dove abbiamo registrato quanto annotato, grazie alle funzioni integrate di ricerca sarà facilissimo e molto rapido ritrovare ciò che vogliamo. Le note possono inoltre esser condivise con chi si preferisce anche via Facebook e Twitter.

2. CopyDropbox, Box: qui siamo nel campo del così detto Cloud Storage, ovvero un'estensione virtuale, sulla rete, del proprio spazio disco, condivisibile tra tutte le proprie apparecchiature, ma anche con chiunque ci si voglia scambiare documenti, immagini, File superando facilmente i classici limiti della posta elettronica. Ho elencato i tre non a caso: il primo è attualmente il più conveniente e aggressivo sul piano economico. Il secondo il più diffuso, mentre l'ultimo dalla lista - Box - è l'unico che consente di operare in modo condiviso su uno stesso documento. Tutti e tre hanno una versione gratuita, con un meccanismo che premia in Gigabyte il passaparola con altri utenti, e una versione gratuita che offre molto più spazio su disco.

Chicca finale: avendoli tutti e tre si arriva a disponibilità di spazio davvero elevate, difficilmente superabili nelle proprie attività quotidiane. Il discorso cambia nel caso se ne faccia un uso aziendale, ma qui non vogliamo affrontare questo argomento già illustrato in un post dedicato proprio al raffronto tra le varie soluzioni di Cloud Storage.

Corkulous3. Corkulous: mio giudizio? Favolosa! Usando direttamente la descrizione che si trova sull'iTune di Apple, "la lavagnetta Corkulous è un incredibile nuovo modo di raccogliere, organizzare e condividere le tue idee. Accedi alle tue idee da qualsiasi parte sul tuo iPad, iPhone e iPod touch con supporto iCloud integrato. Condividi le tue idee con amici e familiari, archiviando le tue lavagnette di sughero su Dropbox." Io la preferisco di gran lunga a Evernote, con il limite che non risulta al momento disponibile in ambienti Android.

Chicca finale: su di un'unica lavagna di sughero è possibile mettere un sacco di informazioni e note di tipo totalmente de-strutturato, per cui va benissimo che è abituato a gestire contemporaneamente molte cose che non c'entrano nulla l'una con l'altra, mentre per chi è più metodico può risultare addirittura fastidioso...

4. Dashlane Password Manager: una buona regola su Internet è scegliere Password complesse per accedere ai vari servizi usati regolarmente, e far sì che siano tutte una diversa dall'altra. Bene sul piano della sicurezza, ma assolutamente ingestibile sul piano operativo, considerando anche che se le memorizziamo in chiaro sul telefonino diventa un'impresa ritrovarle, mentre in caso di smarrimento o furto dell'apparecchio saremmo esposti a subire danni anche importanti. Allora? Questo è il servizio che la APP Dashlane Password Manager svolge egregiamente, registrando in modo ordinato le Password, conservandole in modo cifrato e facendo sì che basti ricordarne una per avere accesso automatico a tutte le aree ed i servizi per i quali siamo registrati.Password-Manager

Questa non è l'unica APPS che svolge tali funzioni, ma ha due caratteristiche: è gratuita e tra gli utenti Android gode del punteggio più elevato nelle revisioni degli utenti. Per l'iPhone e l'iPad, l'APP migliore è giudicata Password Manager, anch'essa gratuita.

5. Boomerang: avere Android implica avere una casella di posta su Gmail. Ma la gran parte degli utenti di Android non sono particolarmente soddisfatti dell'interfaccia per gestire la propria corrispondenza elettronica. A questo rimedia Boomerang il cui obietivo è proprio rimpiazzare il Client di Google offrendo agli utenti più facilità d'uso e nuove funzioni. Chicca finale: è gratuita!

Call-Recorder5. Call Recorder: questa, in realtà come molte di quelle già elencate, è una APP che sta a cavallo tra la vita privata e quella professionale. Il suo servizio, fruibile anche su iPhone, è molto semplice: registra le telefonate che facciamo o riceviamo. Cosa che può risultare molto utile per tenere traccia di quanto detto, per denunciare chi dovesse molestarci, per dimostrare di aver detto - o non detto - certe cose. Il suo uso è semplicissimo: una volta attivata, registerà in automatico le conversazioni che avvengono attraverso il telefonino, permettendo poi di archiviarle secondo proprie logiche e di ricercarle in caso di necessità per data o in base ai soggetti con i quali si è interagito. Le conversazioni vengono registrate in formato MP3 così che possono essere ascoltate anche tramite altre apparecchiature.

Chicca finale: anche la APP Call Recorder è gratuita!

A queste, che vanno considerate come le meno convenzionali, vanno ovviamente aggiunte le indispensabili WhatsApp, Viber, Skype per messaggiare, conversare e video conversare gratuitamente, Il Meteo e WindFinder per le previsioni del tempo, Traduttore per avere sempre un dizionario internazionale sotto mano.

Personalmente, una APP che trovo indispensabile è infine CoPilot, disponibile anche su iTune: si tratta di un navigatore che contrariamente alla gran parte degli altri scarica sullo SmartPhone la mappa della nazione di propria scelta - questa possibilità è offerta in modo gratuito - risultando così in grado di condurre il viaggiatore alla propria destinazione anche nel caso non ci sia copertura di segnale.

APPS per il lavoro

KingSoft-Office1. Kingsoft Office Suite2013 è una Suite, disponibile sia in forma gratuita che a pagamento, comprendente un Word Processor, un Foglio Elettronico ed uno strumento per generare presentazioni. Il limite principali di questi Tool va cercato nelle dimensioni dello schermo del proprio Device, mentre quanto a funzionalità sono in grado di soddisfare tutte le esigenze di base di chiunque debba preparare un documento "al volo"! Chicca finale: i documenti possono esser salvati - ovunque, compreso sui dischi di Cloud Storage - anche in formato PDF per poterli rendere indipendenti in lettura da qualsiasi applicativo.

SlideShark2. SlideShark: questa APP è fantastica nel caso si voglia utilizzare il proprio Tablet - o uno SmartPhone con schermo grande - per eseguire le presentazioni realizzate con Microsoft PowerPoint. Di tutti quelli che ho provato è infatti il più fedele nel tradurre gli effetti inseriti nelle proprie presentazioni. Attualmente, questa APP è disponibile sono per iOS, ma le presentazioni gestite nella Cloud possono esser viste anche da chi ha un Tablet Android.

3. TabNotes: mentre in ambiente iOS di APPS per prendere appunti usando le dita o una penna per video ce ne sono molte, su Android l'offerta è meno ampia. Questo è probabilmente perché, contrariamente alla gran parte delle APPS su iOS, anziché esser gratuita TabNotes costa 2 Euro, che sono comunque una piccola somma, affrontabile da chiunque. Chi preferisce fare schizzi o vignette preferirà probabilmente SketchBookX.

4. PaperDesk: tra le numerose APPS per prendere appunti usando le dita o una penna per video del mondo iOS - iPhone e iPad - questa è la mia favorita. Anche quim chi preferisce fare schizzi o vignette preferirà probabilmente SketchBookX, mentre per avere sulla stessa pagina appunti in vari formati PaperDesk mi sembra imbattibile.

APPS per i Social Network

Anche in questo caso vado molto veloce, limitandomi più ad un elenco che ad una rassegna. Prima di tutto, per diffusione e moda, non certo per utilità, pongo Facebook, seguita da Twitter che attualmente, grazie alla maggior immediatezza e brevità dei messaggi, sta raccogliendo più seguito del suo rivale diretto. Per fini professionali, non può mancare la APP di Linkedin, mentre grande utilità e seguito continuano ad avere Instagram - per la manipolazione e condivisione delle fotografie - e TripAdvisor per la valutazione di Hotel, Ristoranti e luoghi da visitare. Non possono mancare su alcun SmartPhone che si rispetti.

A questo proposito, suggerisco di installare Yoono che permette di avere su di un unico schermo i flussi di notizie e post di tutti i propri Social Network preferiti - fino a tre in forma gratuita, a pagamento volendo aggiungerne altri - interagendo anche su tutti in modo contemporaneo con la pubblicazione di propri contenuti.

In grande crescita ci sono inoltre Pinterest e Tumbrl, mentre Foursquare, che è stata la prima a cavalcare le possibilità della geolocalizzazione mi sembra al momento un pò in ribasso.

Infine, i Tool "da tasca": Convertitore, per trasformare qualsiasi unità di misura - lunghezze, pesi, temperature - nelle metriche più diffuse, Heart Rate, per tenere sotto controllo periodicamente i propri battiti cardiaci, PC-Fax.com per mandare fax gratuitamente attraverso il proprio telefonino (limitato a 1 al giorno).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok