Menu

Il Crowdsourcing per il marketing OnLine

Al CeBIT 2013 sono di scena anche le Start-up!

Tra le start-up presenti al CeBIT 2013, una molto innovativa è apparsa Mintia, nata in -Polonia nel 2012 grazie anche ad un finanziamento europeo nell'ambito dell'Operational Programme per l'Innovative Economy e già insignita del premio “Innovative E-service and B2B technology” dall'Agenzia Polacca per l'Enterprise Development

Nella loro presentazione del 7 marzo al CeBIT, i fondatori di Mintia Przemyslaw Stanisz e Harun Osmanovicwill hanno illustrato come poter utilizzare i concetti e le tecniche del Crowdsourcing per sviluppare innovative iniziative di collaborative marketing molto efficaci nelle più avanzate attività di e-Commerce.

L'idea che ha portato Mintia a conquistare in brevissimo tempo un gran numero di clienti è molto semplice: attraverso una piattaforma appositamente progettata, vengono raccolte le specifiche dalle imprese interessate ad avere un nuovo logo, un'immagine pubblicitaria, un sito Web o altri elementi di tipo grafico.L'offerta di creatività in crowdsourcing di Mintia

Mintia lancia quindi una sorta di concorso all'interno della propria Comunità internazionale di Designer, che oggi conta più di 5.000 progettisti, i quali svilupperanno idee e proposte tra le quali il committente potrà quidni scegliere quella che preferisce, eventualmente richiedendo di apportarvi tutte le modifiche del caso. A lavoro definito, il cliente riceverà gli originali nei formati digitali richiesti, ma potrà anche richiedere i lavori finiti in stampa o su altri supporti di sua scelta: magliette, film animati, banner... E pagherà solo a lavoro finito e approvato, avendo chiari sin dall'inizio gli importi ai quali andrà in conto. Lo possiamo chiamare "Crowdsourcing creativo?"

Le nuove API per aprire il Crowdsourcing ad altri ambiti

Partendo da questo concetto, semplice ma davvero efficace, al CeBIT Mintia ha presentato le API che permettono di utilizzare la stessa piattaforma anche da parte di altre organizzazioni e altre aree. In tal modo, lo stesso concetto di Crowdsourcing può esser impiegato in vari settori dove i confini della creatività non hanno limiti né geografici, né culturali. Attività che si è sempre svolta in tutte le imprese "creative" - pensiamo ad esempio alle campagne pubblicitarie, ma anche ai progetti dell'architettura più avanzata, ma a fronte di un consistente impegno di Back Office: dall'individuare e poi invitare i partecipanti alla gara, alla gestione delle risposte, a tutti i problemi connessi alla definizione e circolazione delle specifiche.

Usando la piattaforma di Mintia il tutto si riduce a compilare alcuni moduli da parte del committente, e ad iscriversi al servizio da parte degli offerenti che verranno allertati in automatico sulle nuove opporunità e potranno prendere parte alle gare di propria scelta, compatibilmente con il contesto, la disponibilità di tempo e le competenze richieste di volta in volta. Un'enormità di tempo e risorse di gestione risparmiate, spesso a fronte di significativi aumenti nella qualità dei risultati!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok