Menu

Ad Afragòla, la democrazia può diventare davvero partecipativa

Presentato il progetto incentrato sul Web e sul Social Networking per rendere i cittadini parte attiva della vita cittadina

Afragòla, città di circa 64.000 abitanti, è storicamente il maggiore centro dell'entroterra campano, collocato tra la via Sannitica (vialone voluto da Carlo III di Borbone per collegare la Reggia di Caserta alla capitale del Regno delle Due Sicilie) e la via Appia. E' a 15 chilometri da Napoli, 18 da Caserta. L'abitato si sviluppa a sud verso Napoli, a est verso Nola e a nord e a ovest verso Caserta e Aversa.

Utilizzando ePart, il Social Network per la ePartecipation, ha attivato un canale bidirezionale per stimolare la partecipazione attiva dei cittadini alla gestione urbana, in applicazione dei moderni principi della democrazia partecipativa.

Alla Conferenza Stampa di presentazione dell’iniziativa sono intervenuti i principali maggiorenti della città: il Sen. dott. Vincenzo Nespoli, Sindaco di Afragola, il dott. Domenico Polito, Assessore alla Sanità, Polizia Locale, Trasporti e Viabilità, il dott. Michele Arvonio, Comandante della Polizia Locale di Afragola e Giovanni Crotti, di Posytron.

In pratica, collegandosi al portale, i cittadini potranno segnalare disagi e disservizi rilevati sul territorio comunale, localizzando su una mappa il punto esatto in cui risulta necessario intervenire.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok