Menu

Mercato PC in Italia: per SIRMI, -13,2% in valore e -20% in unità

I dati del terzo trimestre fanno segnare un altro segno negativo, più accentuato nell’area Business che in quella Consumer.
Nell’ambito delle sue attività di monitoraggio del Mercato della Digital Technology, SIRMI, ha rilasciato i dati sui PC Client relativi al terzo trimestre, chiuso al 30 settembre 2011. In sintesi:

Continua il downpricing nei prodotti con configurazione Consumer, in particolare nei Notebook, Netbook e Desktop;

La diminuzione di prezzo nel segmento dei prodotti professionali è meno accentuata, addirittura con alcuni incrementi dovuti al lancio di nuove gamme di prodotto.

Nel III trimestre del 2011 si è avuto un calo complessivo del 13,2% nel fatturato ed una diminuzione di oltre il 20% in termini di unità consegnate. Quest’ultimo dato rappresenta, in particolare, un record storico negativo dall’inizio dell’era del Personal Computer che, rispetto ai trimestri precedenti, neppure la costante crescita dei Tablet riesce a compensare.
Rispetto al mercato professionale, quelle Consumer risente registra variazioni negative più contenute.
I Tablet evidenziano un forte incremento, che però è considizionato dal progressivo formarsi di un nuovo mercato.

I prodotti che hanno riscontrato il peggior andamento, con un calo che rasenta il 70%, sono i Netbook che soffrono il dominio dei Tablet, sempre più presenti nel mercato professionale oltre a quello consumer. A seguire, i Notebook che, rispetto al terzo trimestre 2010, decrescono complessivamente del 18,5% in termini di consegne e del 17% in fatturato.

In valori assoluti, i PC consegnati sono stati 1.383.150, dei quali 342.150 Desk Top (231.650 dei quali ad uso professionale, 110.500 di tipo Consumer), 675.400 Notebook (439.100 nel settore Consumer, 236.300 Professional), 148.900 NetBook e 202.750 Tablet.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok