Menu

Da Micro Focus un servizio gratuito di autovalutazione online per migliorare il ciclo di sviluppo del software

...e il 28/29 settembre a Roma e Milano un workshop sulla Business Software Quality

La mancanza di modelli pragmatici per la progettazione del ciclo di vita di sviluppo del software (SDLC) viene spesso ritenuta la causa principale del fallimento dei progetti IT dalle aziende di qualsiasi mercato e area geografica. Per fronteggiare questo problema, Micro Focus offre un servizio di autovalutazione Online - chiamato Application Value Profile (AVP) - che aiuta le aziende a mettere a punto i propri processi di sviluppo software. Ancora oggi, infatti, stando ai dati pubblicati dallo Standish Group, il 63% dei progetti di sviluppo sono in ritardo sui tempi, fuori budget o destinati a fallire.

 La metodologia esclusiva adottata da AVP per la profilazione e l’analisi del ciclo di vita del software offre la possibilità di esaminare tutte le potenziali opportunità di miglioramento e di assegnare priorità e identificare le aree, sulle quali è necessario focalizzarsi sin dall’inizio delle attività.

Una volta completato il profilo online, gli utenti riceveranno un report gratuito in PDF che effettua anche un Benchmark con le Best Practice ed i vari player concorrenti. Crea inoltre un profilo di indicatori di performance chiave e fornisce alcune raccomandazioni sui passi da intraprendere per migliorare i propri processi.

L’Application Value Profile (AVP) è gratuito e svolge un’analisi obiettiva che aiuta le aziende a individuare le aree nelle quali intervenire per ottenere il massimo ritorno dai propri investimenti nello sviluppo e testing del software. Il suo compito è esplorare i problemi e i processi di un’azienda in Project Management, Requirements Management, Change and Configuration Management e Quality Management.

L’AVP fornisce una strategia per migliorare le funzionalità per lo sviluppo e il testing del software, e per valutare il potenziale valore di business generato dal cambiamento. Rispetto ad altri modelli, l’approccio pragmatico di AVP è trasparente e offre idee dalle quali partire per sviluppare un piano di miglioramento concreto e realistico.

Piero Iannarelli, IGME Regional Manager di Micro Focus, nel presentare questo innovativo servizio ha dichiarato: “In azienda manager e top executive sono abituati a prendere quotidianamente decisioni importanti, spesso però non dispongono dei dati necessari per compiere scelte ottimali e oculate. Grazie alle informazioni fornite da AVP, collaboriamo con le aziende, affinché scelgano di investire in modo ragionato e intelligente nelle aree che possono garantire miglioramenti, ottimizzando l’impatto sul business.

AVP è basato sui dati raccolti da Micro Focus in oltre 35anni di esperienza nella gestione dei progetti di sviluppo di clienti distribuiti in ogni parte del mondo e genere di settore. I risultati sono personalizzati e illustrati graficamente per fornire una rappresentazione comprensibile dell’agilità, produttività e dell’allineamento di un’azienda. Basandosi su questa valutazione, gli utenti riceveranno quindi raccomandazioni da Micro Focus sui passi da intraprendere inizialmente per migliorare agilità, produttività e allineare le diverse linee di business e IT; andando oltre la tradizionale roadmap con l’obiettivo di fornire un profilo quantitativo del valore aziendale e le premesse per sviluppare il potenziale ROI legato ai processi di sviluppo e di testing e alle opportunità di perfezionamento tecnologico.

Aggiunge Iannarelli: “Aziende di ogni tipo e settore sono alla ricerca di nuove modalità per ridurre il costo delle attività, e allo stesso tempo desiderano continuare ad attrarre e soddisfare importanti clienti. Pertanto, i CIO dipendono più che mai dai dipartimenti IT e dagli sviluppatori software per assicurare che le loro applicazioni business-critical supportino gli obiettivi strategici di crescita in modo sostenibile. L’Application Value Profile Online di Micro Focus consente agli utenti la possibilità di capire in che misura le loro applicazioni sono all’altezza dei competitor e di fare un ulteriore passo avanti per ottenere ROI, agilità ed efficienza.”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok