Menu

Nuova soluzione da Micro Focus per la gestione del portafoglio delle applicazioni

La nuova versione di Modernization Workbench aiuterà le aziende a recuperare il  controllo delle applicazioni

Micro Focus (LSE.MCRO.L) ha presentato l’ultima versione del suo Modernization Workbench, una piattaforma che aiuta le aziende a ottenere una visione chiara sulla complessità del portafoglio applicativo e delle interrelazioni tra le applicazioni e sui costi nascosti che ne derivano. Tale versione aiuterà le aziende a ridurre il loro debito IT o a diminuire i costi legati alla manutenzione delle applicazioni, a causa dei tagli del budget IT. Secondo Gartner, Inc., [1] “si stima che il debito IT ammonti intorno ai 500 miliardi di dollari, e potenzialmente potrebbe crescere fino a raggiungere il trilione entro il 2015”. Questi dati sconcertanti dimostrano la necessità per i CIO di ottenere visibilità completa circa il valore, i costi e i rischi delle applicazioni che guidano il business aziendale.

Modernization Workbench Versione 3.2 di Micro Focus è stato studiato per supportare i dipartimenti IT nell’effettuare con facilità analisi sofisticate che permettano di determinare il comportamento e la struttura delle applicazioni aziendali, offrendo ai CIO piena visibilità relativamente a valore, costo e rischio delle applicazioni determinanti per il business.

Le applicazioni aziendali stanno diventando sempre più complesse, e pertanto è sempre più costoso adattarle alle nuove necessità delle organizzazioni. Modernization Workbench 3.2 offre agli utenti uno strumento più completo e flessibile per analizzare tali applicazioni e per fornire un’immagine chiara e precisa di come le singole parti del software si relazionino tra loro. Ad esempio, gli architetti IT saranno in grado di vedere come sono strutturate le applicazioni CRM basate su Java e quelle bancarie basate su mainframe, così da capire esattamente come queste soluzioni interagiscono e come poterle adattare alle nuove priorità aziendali.
Inoltre, Modernization Workbench 3.2 fornisce agli utenti la capacità di analizzare meglio il costo dell’applicazione, i dati su valori e rischi, consentendo ai manager di prendere decisioni adeguate per capire dove focalizzare le risorse disponibili. Inoltre, su richiesta dei clienti, ora Modernization Workbench 3.2 offre un’analisi flessibile che può essere configurata dagli utenti per poter comprendere persino applicazioni più complesse.

Secondo Andy Kyte, analista di Gartner, “La questione non è semplicemente legata al fatto che la manutenzione continui ad essere rinviata, bensì nella mancanza di un inventario delle applicazioni e di un processo strutturato di analisi del portafoglio. Ciò significa che il team che gestisce I’IT non è consapevole delle dimensioni del problema che, nonostante sia poco visibile, si sta acutizzando di anno in anno e sta diventando sempre più difficile da gestire."

“Il recente rapporto di Gartner sul Debito IT ha mostrato come le aziende non riescano a tenere il passo con il ritmo dei cambiamenti interni, e ha evidenziato che le complesse applicazioni costano alle aziende - senza che queste se ne rendano conto - in media 200 milioni di dollari all’anno, e questo principalmente a causa di inefficienze e scarsa flessibilità,” dichiara Peter Mollins, Head of Application Management and Quality Product Marketing di Micro Focus. “Grazie alla sua semplicità d’uso e alla ricchezza delle analisi, Modernization Workbench 3.2 è stato studiato per aiutare le aziende a contrastare efficacemente il Debito IT, e a prendere le decisioni migliori per ridurre o addirittura eliminare questi costi.”  

Le caratteristiche aggiuntive di Modernization Workbench 3.2 includono:

• Un maggior numero di analitiche all’interno di Microsoft Visual Studio 2010 attraverso il modulo Analyzer Express di Micro Focus. Grazie a tale miglioramento, ora gli utenti dispongono di una visione su come le applicazioni COBOL siano strutturate dall’interno del loro IDE, riducendo il ciclo di sviluppo.
• Compatibilità con C#. Oltre a COBOL, Java e PL/1, e ad altri linguaggi, la nuova versione sarà disponibile per gli utenti C#, così da creare le metriche per gestire il proprio portafoglio di applicazioni e migliorare la visibilità all’interno della struttura delle applicazioni.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok