Menu

...se le applicazioni cominciano anche a capire...

Dall'accordo tra Digital Magics ed Expert System le premesse per un'intera nuova generazione di applicazioni che grazie al Text Mining e all'impiego di logica semantica diventano in grado di capire e reagire di conseguenza.

Di Text Mining e logica semantica per andare oltre la comprensione di testi e contenuti basata sulle parole chiave si parla ormai da anni, di da quando è apparsa sul mercato la Autonomy, oggi finita sotto il controllo di HP, con il suo costosissimo motore per l'analisi e la comprensione di contenuti, la cui massima area d'impiego si riduceva alla compilazione di rassegne stampa in modo più o meno automatico, rendendo obsolete le professioni dei "lettori" e dei "tagliatori/incollatori" che un tempo lavorando principalmente di notte creavano dei collage di ritagli di giornali da sottoporre ai clienti, organizzandoli per tematiche, contenuti o marchi.

Una realtà profondamente mutata, dalla quale è scaturito l'accordo di collaborazione tra Expert System, società specializzata nei servizi di analisi dei contenuti, e Digital Magics, primo incubatore professionale di aziende nell'area Hi Tech. Accordo che è stato presentato ufficialmente qualche giorno fa con un incontro che è stata anche l'occasione per toccare con mano i potenziali frutti che possono scaturire da tale collaborazione. Il Text Mining e le logiche semantiche, dopo aver impresso una consistente trasformazione nei servizi di Rassegna Stampa, si stanno aprendo anche ad altri ambiti, con risultati e prospettive sicuramente sorprendenti.

Infatti, come ha ben raccontato nel suo intervento Marina Bonomi, direttore generale di Mimesi, una delle società leader proprio del mercato dei fornitori di servizi di Rassegna Stampa, grazie alla digitalizzazione dei contenuti e al consolidarsi delle nuove soluzioni di software analitico, tutta la filiera operativa del passato è stata stravolta, provocando un radicale rimescolamento degli operatori ed un sostanziame miglioramento dei risultati forniti ai clienti, con rapporti qualità/prezzo enormemente più convenienti. Ma questo è solo l'inizio di un fenomeno che oggi sta avendo riflessi su settori molto più ampi sia per portata di potenziali destinatari che per numerosità degli operatori.

Il Text Mining per dare intelligenza ad una nuova generazione di applicazioni

Puntando così a favorire la nascita di una nuova generazione di applicazioni, in grado di assumere comportamenti diversi in funzione del proprio contesto operativo, Expert System e Digital Magics, l'incubatore di startup innovative, hanno annunciato un accordo quadro in base al quale Expert System offrirà alle startup di Digital Magics l’uso e l’integrazione per una durata di 18 mesi delle sue applicazioni proprietarie: Cogito Categorizer (per la categorizzazione automatica), Cogito Discover (per il text mining) e Cogito Studio (SDK per la personalizzazione delle regole linguistiche).

Le prime startup di Digital Magics a utilizzare la tecnologia semantica di Expert System sono:

Buzzoole, che ha sviluppato una piattaforma italiana di IEO (Influence Engine Optimization) che ottimizza la presenza online degli utenti. Grazie all'algoritmo proprietario sviluppato, Buzzoole permette sia a grandi operatori industriali che a piccole e medie imprese, italiani e internazionali, di identificare qualitativamente gli influencer del proprio mercato, e di generare passaparola su prodotti e servizi attraverso i trendsetter individuati, remunerandoli con offerte dedicate come sconti, test di prodotti, inviti esclusivi. Grazie alla tecnologia di Buzzoole, le aziende potranno pianificare in totale autonomia campagne di buzz marketing con budget liberi e flessibili. Buzzoole permette a brand e agenzie di pianificare le campagne di buzz con la stessa facilità e la velocità di una campagna Adwords o Facebook, il tutto in modalità self-service. A giugno 2014 lancia la versione beta della piattaforma.

- Premium Store, che sta sviluppando e che gestirà EDICOLA ITALIANA la piattaforma degli editori per la vendita di prodotti editoriali in digitale, e LiveXtension, agenzia di marketing e comunicazione digitale. Grazie all’accordo in esclusiva firmato con il Consorzio Edicola Italiana – fondato da Caltagirone Editore, Gruppo 24 ORE, Gruppo Editoriale L’Espresso, La Stampa, Mondadori e RCS MediaGroup – Premium Store svilupperà e gestirà la piattaforma EDICOLA ITALIANA , l’edicola online dell’editoria premium italiana. Gli utenti di EDICOLA ITALIANA potranno acquistare e consultare in formato HTML 5 la più vasta offerta di contenuti editoriali digitali che comprende quotidiani, periodici, e-book e molto altro. La tecnologia avanzata della piattaforma proprietaria di Premium Store metterà a disposizione degli utenti feature esclusive, come la funzione di ricerca Full Text, che consente di effettuare ricerche su tutti i contenuti editoriali presenti sulla piattaforma, ed il sistema di pagamento e gestione dei diritti Media Wallet centralizzato, che consente acquisti sicuri da qualsiasi device. A maggio 2014 la startup ha ricevuto un finanziamento di 1 milione di Euro da parte di Digital Magics e di altri importanti investitori italiani.

LiveXtension: è un’agenzia di marketing communication, in grado di muoversi a proprio agio sia nella selezione e pianificazione dei media più innovativi sia nell’ideazione creativa più pertinente ed efficace per il brand. È focalizzata sul digitale, con particolari specializzazioni in ambito social, ma applica creatività e innovazione anche ai media più tradizionali. Unisce capacità progettuali, creative ed editoriali con un profondo know how di tutte le tecniche di pianificazione media direct response: in questo modo, garantisce ai clienti pieno controllo degli obiettivi da raggiungere e dei costi necessari. Fra i clienti per cui LiveXtension ha realizzato e sta realizzando progetti di successo: Seven Invicta, Intesa Sanpaolo, Diffusione Tessile, Telecom Italia, Disney Television, Allianz, Sorgenia, Fiat Auto, L’Huffington Post Italia, Despar Nord Est, Fastweb; oltre alle startup di Digital Magics.

È la prima volta che Expert System collabora con un incubatore di startup digitali per aiutare concretamente gli aspiranti imprenditori” - è stato il commento di Stefano Spaggiari, Amministratore Delegato di Expert System, che ha proseguito: “La sinergia che si è subito creata con Digital Magics è il presupposto giusto per attivare un meccanismo virtuoso capace di generare progetti di successo: siamo davvero lieti di mettere a disposizione la nostra tecnologia semantica e contribuire così alla crescita della cultura dell’imprenditorialità nel nostro Paese”.

Gasperini-EnricoL’intelligenza semantica che Expert System mette a disposizione delle nostre startup è sicuramente una marcia in più di grande valore anche per l’incubatore”  - ha dichiara Enrico Gasperini, Fondatore e Presidente di Digital Magics, che ha concluso: “Grazie a questo accordo le neoimprese digitali che incubiamo saranno in grado di potenziare i loro servizi e accelerare la loro crescita. Contribuiremo inoltre allo sviluppo della piattaforma grazie alla nostra capacità di scouting di giovani team di talenti e innovatori”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok