Menu

Ottobre 2010
 

 

Gestione integrata di Dati e Contenuti per analisi e applicazioni transazionali

Appliance, DBMS relazionali e di nuova generazione, Real Time Data Warehousing, Information On Demand, Master Data Management

I motori di Gestione Dati stanno ormai ripartendosi in tre aree ben precise: per le funzioni di base, i motori Open Source sembrano avere sempre meno rivali.

Ci sono poi i motori che vengono usati embedded in applicazioni di più alto livello, per i quali in alcuni casi le prestazioni assumono un aspetto cruciale, mentre in altri a prevalere è l’aspetto costo.

Infine ci sono le situazioni che richiedono azioni più sofisticate, per volumi, complessità o criticità degli ambienti, ove occorre operare in modo integrato con dati strutturati e non, sia in attività transazionali che di analisi o di conservazione in ottemperanza a determinate normative per le quali occorrono prodotti più evoluti, specializzati, ad esempio, nel Record Management, nel Real Time Data Warehousing, nel Content Management, opportunamente corredati degli strumenti per alimentare ed integrare le basi dati (ETL – Extract, Transfer, Load), migliorare la qualità dei dati, gestirne la storia. Aree nelle quali stanno affermandosi sempre di più DBMS con nuove architetture, tipo quelli a Colonne (o Verticali), e nuove Appliance specializzate per il datawarehousing.

L’affermarsi delle architetture orientate ai servizi (SOA) impone inoltre l’adozione dei modelli e strumenti di Master Data Management che risultano cruciali nelle attività di integrazione dei dati, con l’obiettivo di realizzare piattaforme di Operational Business Intelligence capaci di fornire indicazioni per modificare processi e priorità in tempo reale.

Alla luce di questo scenario, i contorni del mercato sono notevolmente mutati, con fusioni/acquisizioni che hanno visto IBM, Oracle, Microsoft, HP, SAP nel ruolo di cacciatori e la gran parte delle aziende specializzate, in quello di potenziali prede.

Saranno questi gli argomenti affrontati da Toolnews che evidenzierà i trend, gli elementi critici per le attività di Software Selection e allestimento di soluzioni, i risultati e gli approcci seguiti dai System Integrator spesso chiamati a condurre questo genere di progetti. I principali temi della rivista saranno pertanto:

Motori integrati per gestire dati multimediali in applicazioni transazionali e analitiche in ambienti tradizionali e via Web

  • Universal Data Server, Database Relazionali, a Oggetti, a Colonne per Dati, Meta Dati, componenti XML e di altro genere
  • Le Nuove Soluzioni di Master Data Management (MDM)
  • Tool ed Utility per la Gestione Ottimizzata, la Distribuzione, l’Amministrazione e la Qualità dei Dati

Tecnologie e soluzioni di Data Warehousing e Business Intelligence (BI)

  • Ambienti integrati di Data Warehousing e Piattaforme per allestire DataMart

  • Tool per l’Estrazione, la Conversione, la Migrazione, l’Integrazione, il Trasferimento dei dati ed il Reporting.

  • Appliances e soluzioni specializzate per Data Warehouse

Torna in alto