Menu

Il primo Hackathon Internazionale distribuito per competere pensando a Dubai 2020

La Multinazionale Accenture lancia una Hackathon distribuito, competizione su scala europea per giovani intrampenditori. In palio 15.000 Euro e molto di più ancora...

Gli Hackathon sono divenuti un modo efficiente, efficace e soprattutto di grande visibilità per mettere in luce le proprie capacità, le idee, le competenze in uno o due giorni di intensa competizione – e non poco stress - cimentandosi nella risoluzione progettuale o imprenditoriale di problemi ben definiti.

Per le aziende sono anche un modo per selezionare personale da assumere e per stimolare l'innovazione in ambiti limitrofi ai propri confini operativi. Così, dopo esser stata "Global Systems Integration Partner di Expo Milano 2015" e guardando già a Dubai 2020, conformemente al suo DNA da multinazionale, Accenture lancia il primo Hackathon internazionale che si svolgerà in contemporanea in 8 città: Roma, Londra, Madrid, Amsterdam, Dortmund, Praga, Istanbul e Dubai.

Due giorni, il 26 e il 27 Novembre 2016, di intensa competizione per sviluppare progetti innovativi - e concreti - sul tema “Connect. Collaborare. Create” nella prospettiva di arricchire i servizi e l'esperienza dei visitatori del prossimo Expo Universale che si terrà a Dubai nel 2020. In palio, un premio complessivo del valore di € 15.000, interessante ma non entusiasmante, integrato da due prospettive di maggior valore: l'opportunità di lavorare in Accenture su scala internazionale, ma ancor di più di veder trasformare le proprie idee in progetti finanziati dai quali dar vita a start up o nuove business unit. Con una vetrina estremamente rilevante per mostrare il proprio valore e quello delle proprie idee: il team vincitore avrà infatti l’opportunità di presentare il proprio progetto agli organizzatori di Expo 2020 che si svolgerà a Dubai, ricca capitale di uno dei sette emirati che compongono gli Emirati Arabi Uniti, dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021, dove si prevede arriveranno 25 milioni di visitatori.

Accenture Digital Hackathon Dubai Expo 2020

La giuria sarà inoltre composta da professionisti Accenture, esperti del mondo digitale ed esponenti dei partner locali, differenti per ogni paese. A Roma, ci saranno anche i responsabili di Facebook e Samsung

I temi, i suggerimenti per puntare alla vittoria dell'Hackathon

Per affermarsi in un hackathon è fondamentale fare un consistente lavoro preparatorio, così da sfruttare al meglio le 24 ore della competizione, curando anche i dettagli e la presentazione del proprio progetto. Due sono i punti di partenza:

  1. Concepire il valore che si intende generare in funzione del tema assegnato;
  2. Creare un Team coeso e multidisciplinare, così da creare sinergie che moltiplichino le energie da impegnare nel corso della competizione.

Partiamo quindi dal tema e a cosa si ispira. Il tema dell’Accenture Digital Connected Hackathon è “Connect. Collaborate. Create”, derivato dal tema centrale di Expo 2020 “Connecting Minds. Creating the Future”. L’obiettivo è quindi concepire progetti di innovazione sociale mirati a realizzare un futuro più sostenibile. Si dovranno realizzare prototipi di applicazioni scalabili e replicabili che sfruttino le tecnologie innovative quali Internet of Things (IoT), Big Data & Analytics, Intelligenza Artificiale, Realtà aumentata e virtuale, blockchain. I prototipi saranno valutati in base alle caratteristiche di concept, design, sviluppo e presentazione.

I progetti potranno affrontare aspetti migliorativi o innovativi nelle aree:

  • Opportunity: puntando ad incrementare la possibilità di accesso al lavoro e ridurre il digital divide;
  • Mobility: soluzioni per eliminare - o ridurre - le barriere fisiche e tecnologiche che impediscono un flusso produttivo di beni, persone e idee e migliorare la gestione delle emergenze;
  • Sustainability: per promuovere stili di vita sostenibili e sensibilizzare circa gli impatti del cambiamento climatico.

Dopo di che, occorre pensare al Team. I gruppi di lavoro potranno esser composti da 3 a 5 persone, possibilmente con competenze informatiche, marketing, ingegneristiche, di project management. Prepararsi con Template già predisposti per gestire le varie fasi del lavoro può esser molto utile a ridurre le perdite di tempo che inevitabilmente si hanno nel corso di giornate di lavoro così intense e stressanti.

Per ridurre la tensione e favorire la socializzazione tra i partecipanti, nel corso dell’Accenture Digital Connected Hackathon sono stati previsti momenti di gioco - come gli “hackgames” - e di approfondimento, come i “Live talks”, lezioni tenute da esperti del mondo digitale. Il tutto in una costante connessione virtuale tra le 8 città nelle quali si svolgerà la competizione.

In ogni caso, i concorrenti non saranno abbandonati al proprio destino: lungo tutte le 24 ore della competizione ci saranno degli esperti di Accenture pronti ad aiutare le squadre a definire e sviluppare l’idea progettuale.

Nel presentare l'hackathon, Massimo Morielli, Responsabile Accenture Digital ICEG (Italia, Europa Centrale e Grecia) ha commentato: “I nostri professionisti sperimentano ogni giorno le immense potenzialità del digitale e realizzano progetti che accelerano l’innovazione delle aziende, combinando competenze in ambito mobility, analytics e digital marketing. Questo ‘hackathon connesso’, che unisce otto delle sedi Accenture, riproduce lo spirito che ogni giorno accompagna i nostri professionisti, aperti alla collaborazione e all’innovazione”.

Per Hala Ghandour, Chief Development Officer di Expo 2020 Dubai, "La tecnologia ci mette in collegamento come non è mai accaduto in passato. Permette di comunicare e collaborare in modi che possono cambiare le nostre vite. Non vediamo l'ora di esaminare le idee e le innovazioni che potrebbero dare nuova forma al nostro Expo internazionale del 2020".

Il premio sarà assegnato ai tre migliori progetti di ogni città e, tra questi, la giuria internazionale decreterà i vincitori assoluti. Inoltre, Expo 2020 Dubai assegnerà al team vincitore assoluto la possibilità di presentare il progetto agli organizzatori di Expo 2020.

In Italia, l’Accenture Digital Hackathon si terrà presso la sede Accenture di Roma, Piazzale dell’Industria n.40, nei giorni 26 e 27 novembre.

L’iscrizione all’Hackathon è gratuita e aperta fino al 22 novembre sul sito: accenture.it/DigitalHackathonConnected

Per saperne di più, è possibile guardare il video di presentazione: https://www.youtube.com/watch?v=OtHg6W8WtaM

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto