Menu

Diventa Blogger di ITware

Per sapere cosa scrivere su ITware, guardare le indicazioni contenute sulla pagina Scrivi per Noi. Qui illustriamo le modalità operative per pubblicare propri contenuti originali e diventare Blogger di ITware.

Appurato che si è in grado e si desidera pubblicare propri contributi su ITware, seguendo le indicazioni pubblicate sulla pagina "Scrivi per Noi", vediamo come farlo e quali sono i prerequisiti da rispettare per divenire occasionale Guest Blogger, pubblicando Guest Post, o Blogger abituale di ITware.

Condizioni di pubblicazione di Guest Post su ITware

Innanzitutto, le condizioni che regolano le pubblicazioni dei Blogger su ITware:

1. Ciascuno è responsabile dei contenuti che pubblica, per cui occorre evitare assolutamente rischi di querele per diffamazione, offese, diffusione di notizie false.

2. Nel momento stesso in cui si pubblicano i propri contenuti, automaticamente se ne cedono i diritti al sito ITware.com, il quale non sarà autorizzato in alcun modo a rivenderli o a farli propri, ma sarà esclusivamente autorizzato a pubblicarli sul proprio sito - e a proprie spese - attribuendoli all'autore, ma senza riconoscere a quest'ultimo alcun compenso, salvo condizioni precedentemente pattuite e confermate per iscritto. La liberatoria per la cessione gratuita dei diritti e l'assunzione di responsabilità per le eventuali violazioni di Copyright di terzi viene richiesta, anche via mail, solo in occasione della pubblicazione del primo post, ma varrà automaticamente per tutti quelli che seguiranno.

3. Le stesse condizioni del punto 2 si applicano anche alle immagini, ai grafici, ai filmati e a qualsiasi altro supporto multimediale che accompagni quanto viene pubblicato. Nel caso di uso di oggetti di terzi, prima della pubblicazione  si dovrà aver ottenuto consenso scritto - eventualmente vincolato alla citazione della fonte - ma qualsiasi eventuale richiesta di corresponsione di diritti o rimborsi per violazioni di copyright sarà di esclusiva competenza dell'autore che ne ha fatto uso abusivo.

Modalità operative

Accettate le condizioni sopra elencate, il primo passo da compiere è registrarsi al sito ITware come semplice utente, facendo Click sul seguente Link:

http://www.itware.com/chi-siamo/il-sito-itware-com/iscrizione/registers.

Nella registrazione si potrà usare il proprio nome, o anche uno pseudonimo, tenendo presente che questo comparirà in seguito come l'autore dei Post pubblicati. Ai fini dell'assunzione di responsabilità sui contenuti è tuttavia indispensabile comunicare alla redazione di ITware - anche solo via e-Mail - i propri dati anagrafici: nome, cognome, indirizzo di residenza, recapito telefonico, indirizzo di e-Mail.

Una volta registrati, e confermata la registrazione rispondendo all'apposita Mail di conferma, si potrà inviare il primo pezzo da sottoporre alla redazione di ITware per la valutazione e l'eventuale pubblicazione. Per conoscere le caratteristiche che deve rispettare il pezzo da pubblicare, andare al relativo paragrafo.

Attenzione: la procedura che segue vale solo per la prima volta, dopo di che si procederà in modo diverso, come illustrato in seguito.

Per prima cosa, si scegliere se operare come Blogger abituale di ITware, il che vuol dire inviare almeno 1 pezzo al mese - ma non oltre 4 - o pubblicare come Blogger occasionale, senza alcun limite minimo di invio di pezzi, ma con visibilità leggermente inferiore al caso precedente.

Per avere la percezione esatta della differenza tra le due condizioni è sufficiente dare un'occhiata all'elenco dei Blog pubblicati sulla Home Page di ITware: quelli scritti dai Blogger abituali hanno in chiaro il nome dell'autore, mentre quelli "occasionali" figurano come "Ospite". All'interno dell'articolo, così come nella Newsletter ITwareNews il nome dell'autore viene in ogni caso evidenziato in modo esplicito.

Una volta pronto per la pubblicazione, il pezzo dovrà esser inviato all'indirizzo "Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.", assieme ad un proprio curriculum vitae (di lunghezza compresa tra le 30 e le 60 parole) sulla falsariga di quelli già pubblicati sul sito per gli altri blogger (http://www.itware.com/blogger-itware/i-blogger) e ad una fotografia di larghezza non superiore ai 250 pixel.

Per le indicazioni sul formato della fotografia riferirsi all'apposito paragrafo seguente "Immagini e Fotografie per i Blog di ITware".

Il pezzo inviato sarà quindi esaminato dalla redazione e, se giudicato in linea con le politiche editoriali di ITware, verrà pubblicato nell'arco massimo di 10 giorni, avvisando preventivamente l'autore dell'avvenuta accettazione del post. 

Il pezzo sarà inoltre inserito nella prima newsletter ITwareNews (oltre 10.000 destinatari) in partenza dopo la pubblicazione.

Congiuntamente alla Mail di accettazione del pezzo, l'autore riceverà l'accredito al sito in qualità di Autore, avendo così il diritto di poter inserire direttamente su ITware.com i propri contributi, la cui pubblicazione sarà tuttavia sempre preliminarmente vagliata dalla redazione di ITware, che si occuperà anche della sua messa in linea. A tal fine, verrà inviato all'autore anche un manualetto di uso dell'Editor interno al sito www.itware.com ed un prontuario di indicazioni da seguire nella strutturazione dei Guest Post.

Qualora lo preferisse, l'autore potrà in ogni caso continuare ad inviare i File dei propri pezzi (Post) allo stesso indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., lasciando alla redazione di ITware il compito di editarli e pubblicarli sul sito. Non occorrerà più inviare il proprio curriculum vitae, nè la foto a meno che non si desideri cambiare quelli iniziali.

Se il post non dovesse esser giudicato positivamente dalla redazione, l'autore ne riceverà via Mail le motivazioni e le eventuali indicazioni su come renderlo idoneo alla pubblicazione su ITware. Il che potrebbe voler dire doverlo riscrivere, o anche semplicemente recepire le modifiche suggerite direttamente dalla redazione di ITware. Dopo di che, l'iter di pubblicazione riprenderà il suo normale corso.

Per i formati dei File e tutti gli altri dettagli, consultare i paragrafi successivi.

Caratteristiche del pezzo da pubblicare

Prima di tutto ribadiamo che sui Blog di ITware non è consentito fare pubblicità di singoli prodotti o servizi, pubblicare comunicati stampa, citare premi o riconoscimenti conseguiti - a meno che non siano di portata universale e se ne illustrino le conseguenze che ne possono derivare - promuovere la propria offerta aziendale.

I pezzi dovranno essere originali, mai copie di articoli già pubblicati altrove anche dallo stesso autore. Questo vuol dire che sono automaticamente esclusi, ad esempio, i comunicati stampa, mentre è possibile riadattare contenuti già sviluppati dando loro una nuova veste, impostazione o significato. Ribadiamo qui che contano più le Opinioni, i Commenti e le Esperienze dell'autore che non le pure e semplici notizie.

Le caratteristiche che devono avere i Post da pubblicare su ITware sono quindi le seguenti:

- Lunghezza: minimo 600 parole, massimo 3.000. Qualora il pezzo superasse le 3.000 parole, andrà diviso in più parti, ma inviato tutto insieme in modo da dare la percezione completa di quanto si intende pubblicare.

- Titolo: il titolo è normalmente a cura della redazione, ma la proposta dell'autore verrà tenuta in massima considerazione. I titoli devono contenere le parole chiave su cui si articola il post - possibilmente all'inizio dell'articolo stesso - e possibilmente dare già in concreto un riferimento al contenuto che si intende trasmettere. Quanto più specifico e graffiante, tanto più il titolo risulterà efficace. In ogni caso, il Titolo non dovrà superare i 150 caratteri, spazi inclusi.

- Sottotitolo: per qualsiasi post è indispensabile creare un sottotitolo esplicativo, anch'esso contenente le parole chiave o loro sinonimi, con lo scopo di indurre il potenziale lettore a cliccare sul titolo per entrare nel merito del Post. Sia nella Newsletter ITwareNews, sia sulla Home Page del sito www.itware.com verranno infatti pubblicati unicamente il titolo e il sottotitolo, per cui questi sono gli elementi cruciali per assicurarsi l'attenzione del lettore. Il sottotitolo non dovrà eccedere i 350 caratteri, spazi inclusi.

- Struttura: non è fissa, ma indicativamente per un pezzo di 500 parole occorrerà prevedere minimo 3 titoli di sottoparagrafi, ma non eccedere i 5. Sarà inoltre bene inserire almeno una figura e non eccedere con gli elenchi puntati, limitandosi ad un massimo di 2. Volendo si possono prevedere Box, Incipit, Citazioni da evidenziare all'estero del pezzo, ma andranno ben specificati nel File di invio. Questa struttura dovrà esser replicata più o meno ogni 500 parole.

- Link interni: parte del valore del Post è data anche dalla presenza di Link esterni, che possono indirizzarsi verso altre fonti esterne al sito ITware, verso lo stesso sito o anche verso siti di proprietà dell'autore. L'unica cautela sta nel non eccedere nel numero di Link: 6-8 per Post vanno considerati come il numero ottimale da usarsi.

- Formato File: vanno bene quelli di qualsiasi Editor - doc, rtf, odt,... - ma avendo l'accortezza di inviare le immagini come File separati, anche nel caso siano state incluse nel testo. Qualora l'autore desideri un'impaginazione particolare, potrà inviarne una bozza di riferimento in un documento in formato pdf (Acrobat), ricordandosi tuttavia di inviare i contenuti in formati editabili.

- Parole chiave: scrivere Blog è abbastanza diverso che scrivere articoli per riviste cartacee o report. Il tempo di attenzione dei lettori è ridotto, mentre la visibilità del pezzo è molto legata alla capacità dei motori di ricerca di individuarlo e renderlo rilevante a fronte delle ricerche effettuate dagli utenti. Il che vuol dire due cose:

> Preamboli brevi, praticamente azzerati, andando subito al nocciolo della questione, sul quale si devono aprire i post, ma anche chiudere i discorsi, invitando i lettori a darvi i propri commenti e altre opinioni.

> Prima ancora di iniziare a scrivere occorre domandarsi "perché lo stiamo facendo", "a chi ci rivolgiamo" e "qual è il messaggio che ci prefiggiamo di trasmettere". Elementi che vanno riassunti in 4 o 5 parole chiave che riproducono in estrema sintesi ciò che vogliamo dire. Le parole chiave assumono quindi un ruolo rilevante, sia come guida nell'espressione dei contenuti, sia come elementi di valutazione dei motori di ricerca. Si devono pertanto enucleare le parole chiave sulle quali si stanno concentrando le proprie attenzioni e inserirle nel titolo, nel sottotitolo, nei titoli dei paragrafi e all'interno del contenuto senza tuttavia eccedere e avendo l'accortezza di utilizzarle in contesti corretti e non per "ingannare" i motori di ricerca. Con l'evoluzione verso le ricerche semantiche i motori - primo fra tutti quello di Google - si sono molto affinati nella loro capacità di analisi dei contenuti, per cui se si vuole aver successo, occorre porre sempre maggior attenzione alla qualità dei contenuti che si pubblicano. 

Le analisi della redazione di ITware sono pertanto molto attente nel valutare i contenuti secondo quest'ottica, garantendo sempre la massima possibilità di espressione alle opinioni agli autori, anche quando queste non sono condivise dalla redazione del sito. Su ITware, tutti hanno il diritto di pubblicare propri contenuti ed opinioni, ma questo deve esser fatto con elevati livelli di qualità e nel pieno rispetto degli altri.

Immagini e Fotografie per i Blog di ITware

Prima di tutto, occorre porre molta attenzione ad un particolare: un gran numero di utenti, specie quelli che usano SmartPhone o Tablet, navigano sul Web in modo solo testuale, ovvero impedendo la pubblicazione delle immagini. Ciò vuol dire che o si induce il lettore ad attivarle, data l'importanza del suo contenuto, o bisogna considerare che il testo "funzioni" anche privo dell'immagine che lo accompagna....

Le immagini devono quindi esser ottimizzate prima della loro pubblicazione sul sito all'interno del post. Questo vuol dire che:

2014-New-Ferrari-458-Scuderia- Vanno impostate nelle dimensioni nelle quali andranno pubblicate. L'unità di misura sono i pixel. Per la larghezza andiamo da un minimo di 200 px ad un massimo di 600 px. A 600 px occupano praticamente tutta la pagina Web, per cui vengono posizionate al centro dello schermo, mentre se si sta tra i 200 ed i 400 px le immagini si pongono a lato del testo che vi scorre attorno, proprio come nel caso di quella qui a lato che è larga circa 300px. 

- Per ottimizzare le immagini dal punto di vista delle prestazioni del sito che dovrà caricarle, si può procedere in due modi. Il primo è usare Photoshop (che permette anche di ridimensionare le immagini), il secondo è utilizzare un apposito servizio su Internet.

-- Photoshop: per ridimensionare, usare la funzione Immagine/dimensione immagine e scegliere l'opzione in fondo "Bicubica più Nitida". Poi salvare usando la funzione "Salva per Web".
-- Servizio su Internet: accedi a questa pagina http://www.punypng.com/, registrati e comincia a caricare le immagini che vuoi inserire nell'articolo. Dopo di che, una volta ottimizzate, scaricatele sul tuo disco.

- Nomi delle immagini: le immagini vanno sempre "chiamate" con un nome che contiene le parole chiave dell'articolo o dell'argomento sul quale stai scrivendo.

Formati dei File da inviare per pubblicare Blog su ITware e Conclusioni

Infine, una vista sui formati da utilizzare:

- Testi: txt, rtf, doc, docx, odt. Acrobat (pdf) va bene, ma come riferimento all'impaginato che si vuole ottenere. Andrà comunque accompagnato da un File editabile;

- Immagini: jpg o png. Normalmente, jpg garantisce maggiori livelli di ottimizzazione, mentre png risulta necessario nel caso si vogliano utilizzare sfondi trasparenti.

Gli aspetti più tecnici vengono in ogni caso svolti dalla redazione di ITware.

Come conclusione, per propria curisità e interese, suggeriamo la lettura di questo post sul Blog di ITware, al quale ne seguiranno altri inerenti lo stesso argomento: http://www.itware.com/blog-itware/web-seo-sem-ppc/item/914-seo-cosa-fare-cosa-non-fare-in-breve-parte-1-testi-e-contenuti

 

 

Altro in questa categoria: « Scrivi per Noi

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto