Menu

Cadono i confini tra Apps, Servizi e Procedure. Nuovi scenari competitivi in una IT che cambia

Cadono i confini tra Apps, Servizi e Procedure. Nuovi scenari competitivi in una IT che cambia

L'ultima nata è l'Apps che trasforma il cellulare in telecomando per la televisione. Ma forse anche per il cancello di casa, per leggere le carte di credito, per accedere ai servizi di Home Banking e...

Read More

Nei giorni scorsi, per iniziativa di FG Distribuzione, è arrivato sul mercato italiano l'innovativo VooMote Zapper, capace di trasformare gli iPhone o gli ipad in un telecomando universale con il quale pilotare la televisione, il DVD Player e tutti gli apparati elettronici del salotto. Composto da un apposito zoccolino e da un'applicazione Software, VooMote Zapper nasce dall'osservazione che in casa prilifera il numero di telecomandi, con quello che serve al momento sempre introvabile, mentre il telefonino è sempre a portata di mano. E se lo si smarrisce, basta dagli un colpo di telefono... 

Un paio di mesi fa, avevamo parlato delle Apps che trasformano sempre lo stesso telefonino in uno strumento per esprimere il proprio gradimento sugli spettacoli televisivi, mentre con Tweeter e Facebook è divenuto uno strumento per commentare in diretta i programmi ai quali si sta assistendo, condividendo con gli altri spettatori opinioni e idee.

Ma il telefonino non era un "accessorio" aziendale? Usato per telefonare in un primo momento, poi per consultare la posta elettronica? Forse, ma chi continua a considerarlo in tal modo è destinato a rimanere tagliato fuori da un mondo che si sta muovendo alla velocità della luce sia sul piano aziendale, sia su quello sociale.

E il telefonino si trasforma da "strumento d'ufficio" a oggetto personale usato 24 ore su 24. Per pagare le bollette, per fare bonifici attraverso i servizi di Home Banking, ma anche in sostituzione dei POS così come consentito da iZettle, o per fare pagamenti usandone le tecnologie di prossimitià sulle quali sta investendo Google, per consultare i Report Aziendali prodotti dai sistemi di Business Intelligence così come consentito da BI Analyzer, per leggere le news, evadere la posta, attivare qualsiasi genere di applicazione, per scegliere il percorso migliore nei propi spostamenti, anche in funzione del traffico rilevato dai sensori posti nelle strade. Fantascienza? No, tutte cose già realizzate, che cambiano non solo le regole di accesso degli apparati ai servizi IT aziendali, ma anche nella loro gestione, acquisto, per non parlare dei cambiamenti nello scenario competitivo ai quali si assisterà nel corso del prossimo futuro.

Questa è la realtà che ci aspetta nel 2012, sulla quale bisogna attrezzarsi sin da ora. Quanto lavoro ci aspetta!

Ultima modifica ilMartedì, 19 Marzo 2013 21:54

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto