Menu
Giancarlo Butti

Giancarlo Butti

Butti-GiancarloEDP Auditor, Security Manager

Security Manager ed Auditor di Gruppo presso il Banco Popolare, consulente in ambito sicurezza e privacy e Auditor di varie aziende e gruppi bancari, Giancarlo Butti è anche autore di e di oltre 600 articoli e 20 libri, ultimo dei quali è il volume “Sicurezza totale. Guida alla protezione dei beni aziendali” che fornisce una serie di istruzioni pratiche sulla gestione sistematica dei rischi e delle minacce, fisiche e logiche, che possono mettere in pericolo il patrimonio delle aziende.

In particolare, è specializzato nelle aree IT Security, Privacy e Dematerializzazione.

Oltre 30 anni di esperienza sviluppata lungo tre diverse direttive, con ripartizione dinamica delle risorse e del tempo dedicato ad ognuna di esse:

- AttivitĂ  come dipendente, operando presso gruppi bancari (Banco Popolare, Banca Popolare Italiana, Gruppo Area - AreaBanca) e Software House (Edor M.Q.) con ruoli di crescente responsabilitĂ , coordinamento di risorse e gestione del budget. 

- AttivitĂ  come consulente, svolta presso aziende di diversi settori e dimensioni (dalla studio professionale alla grande azienda manifatturiera, dalla societĂ  di servizi alle pubbliche amministrazioni…).

- AttivitĂ  editoriale e di formazione, svolta attraverso la collaborazione con case editrici tradizionali e con aziende.

Ha conseguito le Certificazioni:

• Lead Auditor BS7799

• Lead Auditor ISO IEC 27001:2005

• IQnet Information Security Manager

• CRISC (Certified in Risk and Information Systems Control)

URL del sito web:

GDPR: Ruoli vecchi e nuovi

Il GDPR, nuovo Regolamento europeo sulla Privacy, ha introdotto la nuova figura del DPO, ma ha anche ridefinito in modo significato il concetto di Responsabile di trattamento, costringendo i Titolari a ripensare ai propri organigrammi privacy.

Giancarlo Butti (LA BS7799). (LA ISO 27001:2005 - 2013), ISM, CRISC, DPO

Privacy: Banche Sotto Controllo

Privacy: Banche Sotto Controllo

Da pochi giorni è entrato in vigore il provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali “Prescrizioni in materia di circolazione delle informazioni in ambito bancario e di tracciamento delle operazioni bancarie” Oltre a quanto si può desumere dal titolo, il provvedimento ha in realtà un inatteso e sottovalutato impatto sul controllo degli adempimenti Privacy nelle banche.

di Giancarlo Butti

Sottoscrivi questo feed RSS