Menu

e-Mail Marketing: Grandi opportunità, ma bisogna saperlo fare!

e-Mail Marketing: Grandi opportunità, ma bisogna saperlo fare!

DEM, Newsletter, eZine,semplici messaggi costituiscono le forme di comunicazione attualmente più efficaci e con il miglior rapporto prezzo/prestazioni. A patto di gestirle in modo coordinato con l'impiego dei Social Media, del sito aziendale, di tutta l'organizzazione ed usando bene gli strumenti e le accortezze capaci di fare la differenza. Questo è il primo di una serie di interventi dedicati all'argomento, frutto di una dozzina di anni di esperienza maturati gestendo varie attività in quest'ambito per conto di BCI Italia (http://www.bci-italia.com/emailmarketing/Frame.asp): la vista d'insieme.

Di tanto in tanto vedo apparire titoli e articoli che dicono "La fine della Posta Elettronca", "L'e-Mail marketing è morto" e via dicendo. NON E' COSI', ANZI!

Quando ne ho avuto l'occasione, ho anche risposto a tali provocazioni con dati provenienti da indagini di mercato, oltre che dall'osservazione della nostra stessa attività, ma ora ho deciso di affrontare l'argomento in modo più strutturato, ripartendolo in una serie di capitoli che presenterò in vari blog da qui alle prossime 3/4 settimane. Invito chiunque lo desideri ad arricchire queste mie consiserazioni con le proprie e, se alla fine avremo messo insieme un buon lavoro, potremo pubblicarlo in forma di e-Book a più mani.

In generale, gli argomenti che intendo affrontare nel corso di questi interventi sono:

  1. Definizioni e forme di e-Mail Marketing: una breve rassegna su DEM, Newsletter, eZine e altre forme di comunicazione;
  2. I dati delle indagini di mercato: sia a livello internazionale, che nazionale ci sono vari indicatori da porre alla base delle proprie strategie di investimento in e-Mail Marketing.
  3. La reputazione dei mittenti: è un concetto nuovo, ma cruciale per assicurarsi il successo. Qui esaminerò alcuni dei principali servizi di monitoraggio e le tecniche per mantenersi ai massimi livelli di considerazione.
  4. Le tecnologie di preparazione e invio dei messaggi: dagli Editor - con uso di HTML e grafica o meno - ai Server SMTP, dai motori di invio massiccio di mail, ai servizi integrati, dagli strumenti di verifica delle consegne e delle aperture alle metriche di valutazione dei risultati, si apre un mondo troppo spesso sconosciuto ai più! Progettiamo l'infrastruttura.
  5. Le forme e le dinamiche di comunicazione: l'importanza dei contenuti, dal "primo impatto" alla trasformazione di un incontro occasionale ad una relazione, ad un rapporto commerciale. I passi da seguire in modo mirato ed accuratamente dosato, evitando sempre il pericolo che le propre mail vengano classificate come "Spam"!
  6. Newsletter: architettura, cadenza, piano editoriale. Le nuove forme di comunicazione derivate da Twitter e altri Social Media;
  7. DEM (Direct e-Mail Marketing): quando farle, come, progettazione dei messaggi, impostazione grafica, creazione dei Link, scelta dell'Oggetto
  8. Landing Page: come farle in relazione a DEM, Newsletter, indagini di mercato. Tecnologie, dati, interfacce.
  9. Integrazione dell'e-Mail Marketing con i Social Media, i siti web, l'organizzazione aziendale e gli altri canali di comunicazione e Digital Marketing
  10. Gestione delle Mailing List: le mailing list sono un'importante componente del patrimonio aziendale. Si possono acqustare, affittare, usare in modo indiretto, ma sempre con estrema cautela. Le proprie vanno invece mantenute, arricchite, profilate, integrate,...con grande cura. E gli utenti devono esser consapevoli di ciò che ricevono, dichiarare di volerlo fare, sentirsi motivati a divenire parte attiva nel processo di aggiornamento dei dati. Per farlo ci sono tecnologie e pratiche che assicurano grandi risultati. Ma si può incappare anche in clamorose bufale!

Per esser sicuri di non perdere neppure uno dei prossimi capitoli di questa serie, basta iscriversi alla newsletter gratuita ITwareNews, inviando una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto "ITwareNews".

Ultima modifica ilMartedì, 19 Marzo 2013 20:13

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto