Menu

I servizi di e-Mail Marketing B2B e B2C di BCI Italia

Produzione, revisione, invio e gestione di Messaggi, Locandine di Invito e Pubblicitarie (DEM), Gestione di Newsletter, eZine, Campagne Promozionali per Web Agency, agenzie di PR, di pubblicità , Grandi, Medie e Piccole Imprese (PMI)

Tra le altre attività, BCI Italia è in grado di erogare i seguenti servizi:

  • Progettazione e allestimento infrastrutture e organizzazioni di e-Mail Marketing
  • Selezione e invio a Mailing List proprietarie (100.000 nomi) di Manager e Professional in aziende grandi e medie ben profilati e sempre aggiornati.

Nelle attuali dinamiche del Digital Marketing – e più in generale di tutto il Marketing – l’invio per posta elettronca di messaggi, locandine (DEM – Direct e-Mail Marketing), Newsletter ed eZine (Electronic MagaZINE) occupa un posto di assoluta priorità, specie in relazione al diffondersi di Social Media, Blogs, Webinar e tutte le altre forme della comunicazione digitale.ITwareNews su iPad. L’e-Mail Marketing é così assurto a disciplina di grande rileivo, che tuttavia deve continuamente adeguarsi ai cambiamenti del mercato, dei meccanismi di comunicazione e delle tecnologie per non risultare addirittura controproducente: il rischio di vedere i propri invii classificati come “Spam” è infatti sempre più consistente, con il risultato di trovarsi chiusi canali di comunicazione che invece possono dare grandi soddisfazioni. A patto di usarli bene e con grande professionalità.

Fenomeno confermato dai dati della recente ricerca Nielsen/Diennea MagNews che indica come il numero di e-Mail inviate sia in costante crescita, così come lo sono il numero di caselle di posta elettronica usate dai singoli utenti.

Alcune considerazioni per chiarire la complessità , ma anche il valore, di condurre le attività di e-Mail Marketing in modo professionale: e-Mail Marketing anche su Tablet

  1. Una percentuale sempre più elevata di messaggi vengono oggi letti in tempo reale attraverso SmartPhone e Tablet. Di conseguenza, la grafica deve essere progettata pensando prima di tutto a queste interfacce: dimensioni delle pagine, delle immagini, dei pulsanti di risposta.
  2. La maggior parte dei messaggi vengono letti subito se l’oggetto o il mittente risultano significativi per il destinatario. Altrimenti vengono accantonati e spesso cestinati senza esser mai stati aperti. L’oggetto costituisce quindi il punto più critico di tutto il messaggio. Anche il mittente deve avere rilievo, per cui é importante che sia percepito come un marchio di qualità dal destinatario. In ogni caso, si deve sempre offrire la possibilità  di cancellarsi dalla liste di distribuzione.
  3. “Aperta la strada”, bisogna trasformare il destinatario in “abbonato”, invogliandolo a sottoscrivere la ricezione dei messaggi, dandogli ragioni per farlo e guidandolo su una landing page efficace e di facile uso/comprensione. Attività cruciale per “capitalizzare” gli investimenti fatti in comunicazione digitale.
  4. Si deve costruire e mantenere una Mailing List ben profilata dotata di varie modalità di segmentazione: per dimensioni/tipologia/localizzazione delle aziende, per sesso/età/ruolo delle persone, per aree di interesse e così via.
  5. La Mailing List va tenuta sempre aggiornata: per ridurre lo Spam, oggi, la gran parte dei Server SMTP dispongono di meccanismi di rifiuto di messaggi provenienti da determinati indirizzi IP, mittenti o dominii. Da un lato viene valutata la reputazione di mittenti, dall’altro esistono servizi anti-Spam che creano liste di “spammer” tramite le quali bloccare gli invii di mail. Il numero di messaggi non consegnati é uno dei fattori che possono compromettere la reputazione di chi li invia. Stessa cosa dicasi per determinati Server SMTP, per l’impiego di alcuni software di invio massivo di e-Mail o per i messaggi privi di chiare indicazioni sui mittenti.
  6. La cadenza degli invii deve esser continua, ma non invasiva: continua per non apparire ogni volta come sconosciuti, non invasiva per non “occupare” la casella di posta dei destinatari.
  7. I messaggi debbono sempre avere del contenuto interessante per i destinatari. Anche quando si tratta di un invito per un evento o per la prova di determinati prodotti. Nella maggior parte dei casi, questo evita la richiesta di cancellazione dalle liste di invio.
  8. Se non si dispone di una propria Newsletter e se non ci sono le condizioni per attivarne una, meglio inviare i propri messaggi come “supplementi” di altre newsletter nel target.

I servizi di e-Mail Marketing di BCI Italia

ITwareNews, eZine per l'e-Mail MarketingIn conclusione, per un’attività di e-Mail Marketing di qualità  occorre intervenire in vari ambiti, per ciascuno dei quali occorrono specifiche professionalità:

  • La grafica in assoluto ed in relazione ai nuovi Device di accesso alle e-Mail;
  • La generazione di contenuti e dei titoli, magari con anche un piano editoriale;
  • Lo sviluppo in HTML/PHP/Java e altri linguaggi, con anche gli strumenti di grafica digitale per immagini, filmati, presentazioni, ecc.;
  • La gestione di Mailing List
  • La gesione degli invii ed il controllo degli esiti.

In tutte queste aree, BCI Italia offre una serie di servizi qualificati e specializzati in varie aree:

  1. La grafica in assoluto ed in relazione ai nuovi Device di accesso alle e-Mail;
  2. La generazione di contenuti e dei titoli, magari con anche un piano editoriale;
  3. Lo sviluppo in HTML/PHP/Java e altri linguaggi, con anche gli strumenti di grafica digitale per immagini, filmati, presentazioni, ecc.;
  4. La gestione di Mailing List
  5. La gesione degli invii ed il controllo degli esiti.

A rafforzamento della qualità dei propri servizi, BCI Italia dispone inoltre di:

  • Una propria Newletter settimanaleITwareNews - giunta al suo dodicesimo anno di vita;
  • Un Data Base estremamente ben profilato, con oltre 100.000 indirizzi personali di Manager di aziende che operano in Italia in vari settori, con diverse professionalità e ruoli;
  • Strumenti, competenze e specialisti per progettare e/o inviare DEM in ottica “Mail Marketing”, ovvero con alti tassi di consegna ai destinatari e di apertura dei messaggi;
  • Un qualificato pool di autori (giornalisti, consulenti, blogger) capaci di produrre contenuti di qualità in vari ambiti relativi all’innovazione tecnologica, il Digital Marketing, l’Informatica d’Impresa (Hardware, Software, Applicazioni, APPS, infrastrutture, sicurezza, …
  • Grande esperienza editoriale nella produzione di riviste periodiche cartacee e digitali, finalizzata alla creazione e gestione di Newsletter ed eZine (Electronic MagaZine);
  • Le competenze specifice per la gestione di Mailing List per conto di terzi, così come nel guidare i clienti nella progettazione di proprie infrastrutture;
  • La capacità di integrare le attività di e-Mail Marketing con quelle di Social Media Management, di gestione/ottimizzazione dei siti Web, di gestione di attività di Marketing multicanale e multimediali.
Torna in alto